Uscire dall’ipnosi

svegliaMi viene spesso da pensare che siamo immersi in una sorta di ipnosi culturale, che cerca in tutti i modi di renderci rinunciatari. Quando parlo con le persone, e a volte anche quando parlo con me stesso, mi ritrovo a sentire simpatici concettini come

-non ce la posso fare

-sono stanchissimo

-lo faccio domani

-certo che va tutto a rovescio

 Perché facciamo questo? In definitiva non ha grande importanza. Quello che è certo, a forza di ripeterci queste frasi è come se scavassimo dei solchi nel nostro cervello, delle vere e proprie autostrade, che rendono sempre più facile pensare in questo modo.

Ipnosi culturale. Appunto. L’ipnosi non è altro che una suggestione, anzi una autosuggestione.

La domanda sorge spontanea: ci è utile tutto questo? Ci serve a qualcosa pensare in questo modo? La risposta è sì. Pensare in negativo serve ad evitare di diventare respons-abili, cioè capaci di risposta.

Se le cose vanno “male”, basta pensare che “la colpa” è di qualcun altro, o ancora meglio, di un non meglio identificato Destino cinico e baro. Così siamo più tranquilli. Non possiamo far nulla per cambiare. Mica è colpa nostra se “le cose stanno così”!

Viceversa, vedete un po’ come suona tutto diverso se invertiamo le frasi di cui sopra:

-ce la posso fare

-mi sento in grande forma

-lo faccio adesso o comunque quanto prima

-posso affrontare qualsiasi cosa 

Il bello è che se cominciamo a ripeterci queste frasi, l’ipnosi culturale funziona lo stesso. Certo, visto che intorno a noi c’è una pressione non indifferente, dobbiamo usare la nostra consapevolezza per spingere in senso contrario. Ma vi posso garantire per esperienza personale che lo sforzo vale assolutamente la pena.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.