Archivi tag: sfiga

Rompiamo il cerchio della sfiga

chiuso_per_sfigaLa Legge d’Attrazione pare inesorabile. Non attrai quello che vuoi, ma quello che immagini. Ne deriva che se ti concentri su quella che non sta funzionando, ne attirerai sempre di più. Se pensi di essere povero, attirerai sempre più povertà. Se pensi di essere solo, attirerai sempre più solitudine. Insomma, se sei convinto di essere sfigato, la sfiga farà sempre più parte della tua vita.

Del resto, la situazione che stai vivendo non è altro che il risultato preciso e perfettissimo delle tue azioni. Ma le tue azioni nascono dai tuoi pensieri. La buona notizia è che i tuoi pensieri possono essere cambiati. Di conseguenza, possono essere cambiate le tue azioni. E, ovviamente,  cambia anche la situazione in cui ti trovi.

Ad esempio, personalmente trovo molto utile, quando le cose vanno “male”  (cioè come non voglio io), ripetermi il titolo di questo blog, ovvero fai un passo avantiLo ripeto più e più volte, finché non sento che la mia vibrazione migliora. Cioè, mi sento più fiducioso nelle mie possibilità.

Non si tratta solo di filosofia. Cambiare in meglio la nostra “vibrazione” ci rende ricettivi a soluzioni ai nostri problemi che altrimenti potremmo non vedere nemmeno se fossero a un millimetro dal nostro naso. Senza contare che quando pensiamo in modo diverso, diventiamo diversi, e possiamo entrare in contatto con persone diverse.

Annunci

Come risolvere subito il 50% dei vostri problemi

3031_50_offAvete presente quelle giornate in cui sentiamo che niente va “bene” (cioè come vogliamo noi)? Abbiamo la sensazione di esserci dati un sacco da fare e di non aver ottenuto un emerito tubo. Il bello è che non sappiamo minimamente come tirarcene fuori.

Non so come la vedete voi, ma secondo me questo succede quando i “problemi” sono talmente tanti e ci assalgono contemporaneamente, tanto che non riusciamo a metterli in ordine di priorità. Allora può essere utile ridurli un tantino.

Provate a fare come ho fatto io. A un certo punto, ho deciso di essere sfigato solamente al 50%. Ho proprio immaginato un grafico animato, nel quale la mia quantità di sfiga si dimezzava, scendendo dal 100% al 50.

Banale? Certo che sì. Tuttavia, il senso di liberazione che si prova dà una spinta niente male. Pensare che alla fine non siamo così sfigati come crediamo apre la porta alla possibilità di essere anche un po’ capaci di uscire dalle difficoltà.

Occhio, non è che di colpo il mondo cambi. Però siamo cambiati noi, e saremo un po’ più capaci di cogliere opportunità che magari finora ci sono sfuggite.