Archivi tag: principio di indeterminazione

Reality Transurfing

pendulum-242740_640Mi sto interessando al Reality Transurfing,  il modello di realtà sviluppato e promosso da Vadim Zeland e devo dire che lo trovo molto interessante.

Praticamente, si tratta di un’applicazione della fisica quantistica, in particolare del principio di indeterminazione. Ovvero, non possiamo sapere come saranno le cose tra dieci secondi. Il nostro universo non è un meccanismo perfetto, funziona su base probabilistica.

Ne deriva che esistono infinite “versioni” della nostra realtà, tra le quali possiamo scegliere quella che ci dà più soddisfazione, che ci porta a vivere i nostri obiettivi e i nostri valori.

In effetti, se ci si pensa bene, perché dovremmo rimanere in una versione della nostra vita che non ci soddisfa? Se siamo in una determinata situazione, è evidente che ci siamo arrivati in seguito a una serie di scelte.

Magari ci siamo fatti trascinare da quello che il Reality Transurfing chiama pendolo, ovvero delle energie che ci portano fuori strada, ma nessuno ci obbliga a continuare. Possiamo scegliere di imboccare un altro sentiero.

Perché abbiamo sempre il potere di scegliere. Fa parte della nostra respons-abilità. Se non siamo soddisfatti della versione della realtà in cui stiamo vivendo possiamo decidere di dirigerci verso un’altra versione più gratificante.

Questo lo possiamo fare esaminando le caratteristiche della versione della realtà in cui ci troviamo. Probabilmente c’è un aspetto a cui stiamo dando una tale importanza da permettergli di inchiodarci nell’insoddisfazione.

Letture consigliate:
Vadim Zeland ha descritto il suo modello del mondo in tre volumi:
Lo spazio delle varianti, Il fruscio delle stelle del mattino e  Avanti nel passato. I testi sono disponibili in italiano anche in un unico volume. 

Annunci