Woop: capire e superare l’ostacolo

Ho trovato molto interessante questo articolo di Dannyz Ipermind. Quando ci poniamo un obiettivo, può darsi che per raggiungerlo dobbiamo superare degli ostacoli, ovvero imparare qualcosa. Spesso questo piccolo dettaglio finisce per sabotare tutto il processo, perché – mica siamo scemi! – vorremmo tutto servito su un piatto d’argento, senza fare alcuno sforzo.

In particolare, l’autore dell’articolo si sofferma sul procedimento proposto dal celeberrimo The Secret di Rhonda Byrne. Ovvero, immagina di aver già raggiunto il tuo obiettivo e lo attrarrai inesorabilmente verso di te.

Ora, non che Dannyz sia completamente negativo riguardo alla Legge d’Attrazione. Ogni metodo che raccomandi di alzare la propria vibrazione e allargare la propria mente e consapevolezza è utile. Tuttavia, ci mostra anche i risultati di uno studio secondo cui chi usa la Legge d’Attrazione finisce per essere mediamente più lontano dalla propria meta.

Questo perché, secondo il concetto per cui “chi s’accontenta gode”, queste persone tendono ad essere soddisfatte della fantasia che si costruiscono, e non sono disposte a superare gli eventuali ostacoli – o meglio le eventuali sfide – che incontrano sul cammino.

Non a caso ho subito scambiato il termine ostacoli con quello ben più motivante di sfide. Un ostacolo è qualcosa che tende a bloccarti, mentre la sfida ti propone di imparare qualcosa, di metterti in gioco, e in buona sostanza, se accettata e vissuta correttamente, ti porta a crescere.

Il processo WOOP, proposto da Dannyz, consiste in quattro fasi : 1. Identificare un desiderio che sia raggiungibile 2. immaginare cosa succederebbe se questo desiderio si realizzasse, 3. individuare il principale ostacolo interno al suo raggiungimento e infine 4. preparare un piano per affrontare tale ostacolo.

In questo modo si aumentano le probabilità di raggiungere la nostra meta. E, male che vada, impariamo qualcosa che ci sarà sicuramente utile nella vita in generale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.