L’iniziazione ‘dolce’

Sto leggendo L’iniziazione di Rudolf Steiner, e devo dire che questo libro, scritto peraltro in modo molto semplice e scorrevole, mi sta rendendo molto più comprensibili e ‘vicini’ termini come occultismo e, appunto, iniziazione.

Le pagine di Steiner chiariscono come i due concetti di cui sopra non siano poi quella cosa un po’ “misteriosa” che possono sembrare a prima vista. In realtà, Steiner ci invita semplicemente a prendere coscienza dei nostri pensieri, delle nostre azioni e del mondo circostante.

Di solito, infatti tendiamo a vivere di automatismi. Il che non è sempre negativo. Se mangiando o guidando l’automobile dovessimo ragionare su ogni singola azione, diventeremmo come il millepiedi che cominciò a pensare a quale gamba mettere avanti per prima.

Prendere coscienza, d’altra parte, non è altro che una questione d’abitudine, esattamente come agire in automatico. Per cui, il primo passo è decidere di prendere coscienza. Naturalmente, non si tratta di un interruttore che passa da Off a On. I primi passi saranno incerti, e spesso, specie all’inizio, ricadremo nell’automatismo. Quello che conta è, ogni tanto, rendersene conto e rinnovare la nostra decisione, fino a costruire la nuova abitudine.

Tutto qui. Non è necessario fare viaggi in Tibet. Basta e avanza cominciare a distaccarsi dalla nostra vita quotidiana e vederla, in un certo senso, “da fuori”.

Ecco che i termini iniziazione e occulto assumono significati molto diversi, e se vogliamo più familiari e rassicuranti. Iniziazione si suddivide in inizia-azione, cioè un invito a cominciare a muoversi, a fare un passo avanti, anche se il primo passo è per definizione un po’ insicuro. Occultismo continua a significare “conoscenza di ciò che è nascosto”, ma non tanto perché questo qualcosa viene tenuto nascosto da qualcuno che malignamente non vuole rivelarcelo, bensì perché siamo noi, che, molto banalmente, non lo prendiamo in considerazione, presi dalle beghe del nostro quotidiano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.