In relazione con l’Universo

La vita sembra essere un dialogo con l’Universo. Tu domandi, lui risponde. Magari lì per lì le risposte possono non piacerci, ma se usiamo un po’ di retto pensiero ci rendiamo conto che si impara parecchio.

Ed è bene notare che impariamo di piú quando le situazioni sono “negative” (cioè, diverse da come le vorremmo noi). Infatti, siamo tutti molto abili quando “le cose funzionano” (cioè, vanno secondo i nostri desideri). Il problema è che quando diventiamo troppo abili finiamo per scivolare dolcemente verso qualcosa che somiglia pericolosamente all’arcinota “corsa del criceto”.

Già, perché vivere significa evolvere, affrontando delle sfide che ci portino un po’ più in là rispetto a dove siamo. Sfide che devono essere allo stesso tempo non troppo facili e non troppo difficili. Non troppo facili, perché non ci aiuterebbero a crescere, a sviluppare i muscoli proattivi. Non troppo difficili, perché altrimenti ci sentiremmo sopraffatti e avremmo un’ottima scusa per mollare.

Ecco che in questo senso la relazione con l’Universo può darci una grossa mano. Da parte nostra, iniziamo qualcosa, e questo rappresenta in un certo qual modo una domanda all’Universo. Posso fare questo? La risposta può essere un immediato. In questo caso, ciò che desideriamo si materializza immediatamente, oppure a breve termine.

Il No è un po’ più articolato. In genere non è mai secco. Quasi sempre, significa che ci manca qualche tassello del puzzle. Dobbiamo imparare qualcosa. Purtroppo, qui è dove molti si fermano. La maggior parte di noi tende ad arrendersi davanti alle cosiddette “difficoltà”. Che spesso sono semplicemente dei segnali che ci invitano a scomporre il nostro obiettivo in passi più semplici.

Mettendo insieme i e i No si configura una vera e propria “danza” con l’Universo, un processo virtualmente senza fine in cui, a voler ben vedere, anche i No, con il tempo, la pazienza e la capacità di smontare obiettivi complessi in obiettivi semplici, sono indubbiamente destinati a diventare dei .

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.