Dal cassonetto alla biblioteca

Ho sempre pensato che buttare un libro nel cassonetto, qualsiasi libro, sia una sorta di crimine contro l’umanità. Devono averlo pensato anche gli spazzini della capitale turca Ankara che, stanchi di portare libri in discarica, si sono organizzati. In una ex fabbrica di mattoni è stata creata una biblioteca che ospita ben seimila di questi volumi recuperati dalla spazzatura.

A questi si sono aggiunti i volumi donati dai residenti Il successo è stato talmente grande che  da poco la biblioteca ha iniziato a donare volumi anche ad altri enti come scuole e prigioni, o per programmi di formazione.

Un bell’esempio di riciclo dei rifiuti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.