Perché molti non arrivano al successo

galilei1Molti non arrivano al successo perché, semplicemente, mollano. Anche chi scrive, per un certo periodo della sua vita, ha pensato che avere successo volesse dire che tutto quel che facevi andava alla grande, subito, senza intoppi. Sbagliato. Il successo si nasconde dietro lo sforzo, e per raggiungerlo bisogna, paradossalmente, abituarsi a fallire.

Il che non è semplice, in un mondo dove non devi fallire mai, e se fallisci vieni additato come l’ultimo degli imbecilli. Però pensiamoci. Come abbiamo imparato a camminare? Cadendo. Ad andare in bicicletta? Cadendo, e quindi fallendo. Come abbiamo imparato qualsiasi cosa? Come direbbe Galileo, provando e riprovando. Cioè? Fallendo.

Mi sorge il fiero dubbio che chi afferma di non fallire mai sia un tantino bugiardello. D’accordo, bisogna difendere la propria immagine, sempre per il motivo di cui sopra, che chi fallisce è un’idiota.

Però, se ciascuno di noi ripercorre la propria storia, si renderà certamente conto che di fallimenti ce ne sono stati parecchi. E che il modo migliore di utilizzarli è imparare qualcosa quando si fallisce. In questo modo, si arriverà al successo. Se invece ci facciamo schiacciare dal peso dei “fallimenti”, li usiamo come scusa per non fare, allora siamo veramente fregati.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.