Pensiero e memoria

Per raggiungere i nostri obiettivi è fondamentale la qualità dei nostri pensieri. In particolare occorre capire se stiamo usando il pensiero o la memoria. Ovvero, se stiamo costruendo qualcosa di nuovo o continuiamo a rigirarci nella testa i soliti vecchi materiali.

Il punto è che il futuro non necessariamente sarà la ripetizione del passato. Se cambiamo le premesse, cioè le nostre convinzioni e le nostre intenzioni, anche i risultati che potremmo ottenere cambiano. Allora, pensare significa concentrarci su quello che vogliamo, non su quello che ci succede.

Può sembrare difficile, ma come abbiamo imparato a usare la memoria, così possiamo impararare a usare il pensiero. E’ tutta questione di allenamento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.